16.11 Imposte sul reddito

La voce imposte sul reddito è così composta:

(€migliaia) 31.12.2009 31.12.2008
Imposta I.Re.S. 24.804 28.883
Imposta IRAP 6.816 6.882
Provento da consolidato - (641)
Altre imposte sul reddito società estere 7.809 10.575
Imposte relative ad esercizi precedenti (1.261) 365
Accantonamenti per contenziosi fiscali (992) 37
Imposte differite nette (183) (1.673)
Totale 36.993 44.428

Le imposte registrano un decremento complessivo di Euromigliaia 7.435 rispetto allo stesso periodo relativo all’anno precedente. In particolare tale variazione è dovuta alla diminuzione dell’I.Re.S. di competenza (per Euromigliaia 4.079), dell’Irap (per Euromigliaia 66), e delle imposte sul reddito delle società estere (per Euromigliaia 2.766), al recupero di imposte di esercizi precedenti, riferibili principalmente (Euromigliaia 884) alla minore I.Re.S dovuta in relazione ai periodi di imposta 2004-2007, a seguito della parziale deducibilità dell’IRAP, ai sensi dell’art. 6, D.L. n. 185/2008, ed al rilascio degli accantonamenti per contenziosi fiscali (che in mancanza di accantonamenti dell’anno comportano una variazione complessiva di Euromigliaia 1.029). Alle variazioni in diminuzione si contrappongono un minore accantonamento per imposte differite attive nette (per Euromigliaia 1.490) e l’assenza del provento da consolidato fiscale, venuto meno a seguito della fusione tra le società italiane e quindi della cessazione del Regime di Consolidato Fiscale.

L’analisi della differenza fra l’aliquota fiscale teorica e quella effettiva è la seguente:

 

 

31.12.2009 31.12.2008
(€migliaia) importo % Importo %
Risultato prima delle imposte 124.793

122.026    
Imposte calcolate all'aliquota fiscale in vigore
34.318 27,5%
33.557 27,5%
Differenze permanenti (6.015) (1.653) -1,3% 1.098 302 0,25%

118.778 32.665 26,2% 123.124 33.859 27,75%
Differenziale di aliquota su imposte estere
448 0,36%
3.155 2,59%
IRAP e altre imposte calcolate su base diversa dal risultato ante imposte
5.992 4,80%
7.014 5,75%
Imposte esercizi precedenti
(1.120) -0,90%
365 0,30%
Accantonamenti per rischi fiscali
(992) -0,80%   35 0,03%
Totale imposte effettive a conto economico
36.993 29,64%
44.428 36,41%

Il “tax rate” effettivo passa dal 36,41% del 2008 al 29,64% del 2009.
Il miglioramento sopra evidenziato è dovuto principalmente all’entrata in vigore delle nuove norme in tema di disciplina I.Re.S previste per i soggetti che adottano i principi contabili internazionali, al rilascio di accantonamenti per rischi fiscali e di imposte relative ad anni precedenti.

Le imposte differite ed i relativi crediti e debiti al 31 dicembre 2009 sono originati dalle seguenti differenze temporanee:

 
Conto Economico Stato Patrimoniale
(€migliaia) Attive Passive Attive Passive
TFR e fondi pensione 151 (345) 4.428 585
Retribuzioni - - 510 -
Avviamento (263) - 2.535 -
Immobilizzazioni materiali e immateriali (805) (537) 572 204
F.do rischi e oneri 1.464 - 16.067 -
Contributi ricerca - 72 153 615
Svalutazione magazzino 46 - 1.551 -
Cash Flow Hedge - piani ben. Def. - - 51 130
Perdite fiscali (142) - 4.937 -
Stock grant - - 84 -
Altre (1.315) (237) 6.250 1.275
Totale (864) (1.047) 37.138 2.810

I crediti per imposte anticipate derivanti dallo stanziamento di “Fondi rischi e oneri” sono attribuibili esclusivamente alla Capogruppo Ansaldo STS S.p.A. (Euromigliaia 9.075) ed alla controllata Ansaldo STS USA (Euromigliaia 6.992).
Lo stanziamento di imposte anticipate su “perdite fiscali” deriva principalmente dalle controllate Ansaldo STS France (Euromigliaia 2.381) e Ansaldo STS Australia (Euromigliaia 2.556).
Le imposte anticipate relative alla svalutazione del magazzino sono riferibili principalmente alla società controllata Ansaldo STS USA (Euromigliaia 1.217), e per una piccola parte (Euromigliaia 334) alla Capogruppo Ansaldo STS S.p.A.
La voce “Altre” è principalmente riferibile alla Capogruppo Ansaldo STS (Euromigliaia 4.732), alla controllata Ansaldo STS Australia (Euromigliaia 488) ed alla controllata Ansaldo STS USA (Euromigliaia 981).
Si segnala che la Capogruppo Ansaldo STS S.p.A. ha utilizzato parte dell’avanzo generatosi dalla fusione avvenuta il 1 gennaio 2009, a storno del valore di “avviamento” iscritto in capo alla controllata incorporata Ansaldo Segnalamento Ferroviario S.p.A.. Tale valore era riconducibile ad acquisizioni di rami d’azienda ad oggi non più in essere; contestualmente si è proceduto ad annullare le relative imposte differite stanziate (I.Re.S. per Euromigliaia 1.596 e IRAP per Euromigliaia 260) e generare imposte differite attive (I.Re.S. per Euromigliaia 2.394 e IRAP per Euromigliaia 404).
Il totale delle imposte differite aventi come contropartita il Patrimonio Netto con riferimento all’operazione di fusione ammonta a Euromigliaia 4.655.

I crediti e debiti per imposte differite includono imposte differite stanziate con contropartita direttamente a Patrimonio Netto, su strumenti derivati contabilizzati secondo il metodo “Cash-Flow Hedge” e su perdite/utili attuariali a seguito dell’adozione dell’”equity method” relativamente ai piani a benefici definiti. La movimentazione del periodo di tale componente di patrimonio è la seguente:


31.12.2008 Trasferimenti a Conto Economico Variazioni di Fair Value Altri movimenti 31.12.2009
Imposte differite rilevate direttamente a Patrimonio Netto (52) 863 635 -222 1.224